Il Consolidamento debiti è la soluzione giusta per te?

Che cos’è il consolidamento debiti?

Definizione semplice di consolidamento debiti:

Raggruppamento di tutti i finanziamenti in uno solo per ottenere una rata unica, più bassa della somma di quelle che si pagano attualmente.

Origine del consolidamento debiti:

Si tratta di prodotti e servizi che sono stati portati in Italia dalle banche estere [GE Money, Banca Ucb, City Italia, Barclays Bank] e che oggi vengono offerti da un largo ventaglio di operatori italiani.

Chi si interessa al consolidamento debiti?

Nel 99,9% dei casi chi è già Sovra Indebitato.

Dunque, il consolidamento debiti è la soluzione giusta al sovraindebitamento?

Sono in molti a pensare che il consolidamento debiti sia la soluzione migliore al sovraindebitamento.

Per contro, sono davvero pochi i casi in cui lo è.

Spesso, fare un consolidamento debiti è come tentare di disinnescare una bomba a orologeria, senza avere le idee chiare su quale filo tagliare.

In realtà quando lo si ottiene, se non si presta la dovuta attenzione, non si fa altro che spostare il timer che determinerà il momento dell’ esplosione.

Ma l’esplosione sarà praticamente inevitabile.

consolidamento debiti bomba a orologeria

Chi lo ha già fatto sa di cosa stiamo parlando.

Se ci stai pensando, farai bene a leggere le righe che seguono.

Sono davvero pochi i casi in cui il consolidamento debiti può rivelarsi “non dannoso”.

Infatti:

  1. Il nuovo prestito avrà ulteriori interessi, calcolati su un periodo molto lungo, e gli interessi pagati fino ad ora con i vecchi prestiti, andranno a sommarsi a questi. Ti costerà uno sproposito, (di solito, il doppio del debito attuale) anche se avrai l’illusione della comoda rata. Ti dissanguerà per altri 10 anni (quasi sempre ha almeno questa durata)
  2. Quasi sempre, per gli stessi motivi che oggi non ti permettono di pagare i prestiti in corso, non riuscirai a pagare anche quest’ultimo prestito. (Succede così al 95 % delle famiglie che lo hanno già fatto).
  3. Inoltre, il periodo di sofferenza economica che ha preceduto l’operazione di consolidamento, potrebbe spingerti a destinare parte dei soldi – che dovrebbero servire a coprire i debiti – a spese tralasciate per lungo tempo. Come quella vacanza che non facevi da molti anni o quel bel regalo che avevi promesso a tua moglie. O magari il televisore 70 pollici dato che il vecchio è ormai sulla via del tramonto. Oppure per la macchina del neo patentato di famiglia. Ben presto, ti ritroverai a lottare con una spesa mensile di poco differente da quella che avevi prima. Solo che ora il debito è più o meno il doppio.
  4. Generalmente finirà per mettere in difficoltà Te e la tua famiglia, oltre che quelli che metteranno la firma a garanzia. (Si, perchè di solito la banca chiede la firma a garanzia di un familiare o peggio ancora, con un operazione di mutuo, l’ipoteca sulla casa tua o del familiare che ha garantito).

Il rischio vero è quello di passare da uno stato di indebitamento grave ad uno irreversibile con conseguenze tragiche per tutti i soggetti coinvolti.

Quindi il consolidamento debiti non è mai consigliabile?

No, non mai.

Ci sono circostanze che ben soppesate e soprattutto monitorate con attenzione, magari da uno specialista nella gestione dei debiti, possono avere un risultato positivo.

Però si deve fare estrema attenzione.

Rischia di diventare inevitabilmente un debito cattivo >>> guarda qui la differenza tra debiti buoni e cattivi

Infine, una riflessione sulla fattibilità del consolidamento debiti.

Le motivazioni che spingono un soggetto a ricorrere alla soluzione del consolidamento debiti, sono spesso legate ad una situazione di sofferenza già avanzata.

Situazione che solitamente ha già generato ritardi nei pagamenti dei finanziamenti o mutui e di conseguenza, segnalazioni nelle banche dati private [CRIF etc.]

Leggi qui cosa comporta la segnalazione nelle banche dati==>segnalazione cattivo pagatore

Tali condizioni rendono pressoché impossibile l’erogazione di un consolidamento debiti, che,  per sua natura,  è in assoluto il prestito più difficile da ottenere.

La frustrazione causata dall’affannosa ricerca della finanziaria che promette di erogare prestiti strabilianti anche ai novantenni accompagnati dai genitori, può generarti ulteriore sconforto.

Questo sconforto può spingerti alla ricerca di soluzione estreme, come quella di affidarti soggetti che praticano lo strozzinaggio o peggio ancora.

Anche se tu non vedi via d’uscita, non è detto che non esista.

Vuoi informazioni su come uscire dai debiti?

arrow

 

Fai click QUI!

 

 

Commenti